arlechinul / arlecchino / harlequin

arlechinul arlechin-uieşte jumătate de zbor

jumătate împietrire pe o scenă mai mereu înjumătăţită

spectatorii prezenţi nu sunt cu totul prezenţi – au cealaltă jumătate

de zbor şi împietrire

surâsul arlechinului e doar un desen pe un carton jilav

un carton supraelastic şi dureros de viu

îşi face repetiţia pe muchia zilei cu sala goală

şi plânge – plânsul lui naşte promisiunea întregirii

eu sunt ivit pe lume astfel şi funia cortinei mi-e cordonul ombilical

sau duce până sus la marele, ultimul clopot

o jumătate de gest al arlechinului este poezie

cealaltă aplauze încă nesăvârşite, iminente…

eu nu sunt eu congruent cu tu nu eşti tu

eu nu sunt eu direct proporţional cu scena – cortina e cerul

nu-mi ştergeţi, din prea multă compasiune, lacrima – e doar un desen

adevăraţii arlechini sunt jos în sala de spectacol jumătate absentă în ea înseşi

(italiano)

arlecchino nelle sue arlecchinate fa mezzo volo

– mezzo indurimento sul palcoscenico sempre dimezzato

pubblico presente non è di tutto presente – ha l’altra sua mettà

di volo e indurimento

sorriso d’arlecchino è solo un disegno su un cartone umido

cartone elastico e tratto dolorosamente vivo

fa il suo provino sul bordo del giorno con palcoscenico vuoto

e piange – suo pianto è promessa  di raggiungimento delle due mettà

io sono così arrivato al mondo, il mio cordone ombilicale è il cavo di corda tenda

o va su allla corda di grande l’ultima campanella

mettà gesto di arlecchino è poesia

l’altra mettà sono i noncompiuti applausi, imminenti …

Io non sono io congruenti con te non sei tu

Io non sono direttamente proporzionale alla scena – la tenda è il cielo

Non mi cancellate, per troppa compassione, le lacrime – è solo un disegno

I veri arlechini sono giù nell palcoscenico metà  assente in se stesso

(English)

harlequin in his half ago harlequinades flight

– half hardening on stage always halved

audience is not all this – has his other half

flight and hardening

Harlequin smile is just a drawing of a wet cardboard

cardboard and elastic stretch painfully alive

makes his audition on the edge of the day with the empty showroom

and crying – crying is the promise of hook-up in the two halves

I am so this way born a world, my umbilical cord is the power cord tent

or go on allla string of great the last bell

half gesture of harlequin is poetry

other half still not made applause, upcoming …

I’m not my congruent with you is not you

I am not my directly proportional to the scene – the tent is the sky

I don’t deleted tears for too much compassion  – it’s just a drawing

The real harlequins are down in the hall mid absent in the show itself

Advertisements

3 thoughts on “arlechinul / arlecchino / harlequin

  1. Bellissima, è una filastrocca popolare rumena? (“Metà” con una “t”, capita tante volte anche a me l’errore di battitura). Io ho scritto un articolo sulla capitale europea dei giovani. Vorrei che certe iniziative le facessero anche nelle nostre città di provincia, non solo a Milano dove i giovani artisti lottano per avere spazi dove ritrovarsi ed esporre. L’arte è molto borghese e legata ai soldi da noi a Cremona: i giovani non sanno dove andare, non hanno spazi.

    • per l’arte lo spazio è l’intero universo… una volta che hai creato qualcosa non appartiene più a te quanto all’imminente pubblico…
      non ho paura che quello che scrivo va al buio… mi da solo fastidio ancora le mie precarietà nello scrivere in italiano…
      ho bisogno di essere assistito in questo caso
      i soldi, secondo me hanno la loro strada
      i giovani debbono soltanto creare e basta, se smettono ,,moriranno’’!!!
      sì, è una filastrocca rumena creata da un rumeno!… (io)

      grazie

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s